CORO MONTE GRAPPA
                                                                          SAN ZENONE DEGLI EZZELINI -TV-

Il coro, come eravamo



Nota: Se si intende ingrandire un'immagine per aumentare la visibilità si prega di cliccarci sopra.

1950 

 eravamo
                             
Il Coro Monte Grappa, costituito nel 1950, è qui ripreso in una delle sue uscite. Questa fotografia è stata scattata
 in occasione di un concerto a Onè di Fonte -TV-, nel 1952, ed è forse una delle foto più antiche rintracciate.

I componenti erano già dotati di un’elegante divisa e sapevano ben distinguersi da altre formazioni nate nel frattempo
 per l’interpretazione e la professionalità.


eravamo-00



Il Coro Monte Grappa, in un'altra bella foto storica del 1954, in occasione di una festa paesana.

eravamo-01



Una foto del 1957 che testimonia la sensibilità dei componenti del coro, sempre pronti a recarsi all’estero presso
 i nostri emigrati  dai quali, d’altra parte, ricevono grandi manifestazioni d’affetto.
Qui sono in Austria e, come si può notare, tra loro si è simpaticamente infiltrato qualche giovane emigrato.


eravamo-02



Questa fotografia è stata scattata nel 1962, sul Monte Grappa e precisamente nella “ val de‘ e foje “

eravamo-03



Un'altra foto del 1962

eravamo-03-2



1968 cima del passo Sempione

eravamo-03-3



1968 il coro ad un concerto a Riese Pio x°

eravamo0-03-4



1968  sul Monte Albano in Toscana per un concerto

eravamo-03-5



1968 canti per i giovani di Crespano del Grappa

eravamo 12



Un primo piano del poeta bassanese Gino Pistorello, ( cenni sulla sua figura e sulla sua collaborazione con il Coro Monte Grappa
 si possono trovare nella sezione "la nostra storia”). La foto è stata scattata in un momento di relax, durante la trasferta in Inghilterra
 nel 1974, dove Pistorello seguì il Coro in un’ avventura ricca di soddisfazioni e della quale egli fece un resoconto di diverse pagine,
 con una raffinatezza e un gusto che soltanto la sua abile ed ironica penna poteva realizzare.


eravamo-04



1984: coro in trasferta a San Gallo, in Svizzera in occasione di una visita agli emigrati di San Zenone degli Ezzelini.

eravamo-05



Dalle  ceneri della tragedia del terremoto del 1976 in Friuli è nata una bellissima amicizia con uno dei paesi più colpiti dal sisma: Majano in provincia di Udine, con il quale si è instaurato in seguito un gemellaggio con San Zenone.
In questa fotografia del 1984, i componenti del Coro posano orgogliosi sopra il “Pozzo Dell’amicizia”,  posto al centro di una piazzetta intitolata al “Coro Monte Grappa” nel paese di San Tomaso del Friuli, in memoria del sostegno fisico e morale che il coro, assieme al gruppo Alpini di San Zenone, ha profuso in quei tragici momenti.


eravamo-06



Anno 1987………
Beh….. che dire di questa fotografia?
Parla da sola!
Quale altro coro, o altro Maestro, si può pregiare di aver vissuto un avvenimento così?
Cantare e dirigere di fronte a:
Sua Maestà la Regina Madre d’ Inghilterra la quale, appena il Coro intonò l’inno Inglese a quattro voci, si alzò  in piedi e ascoltò in religioso silenzio e visibilmente commossa; non è certo cosa di tutti i giorni!
In quell’ occasione il coro, nell’esecuzione dei canti, ha dato il meglio di sé, e dall’ approvazione palesata dalla Regina Madre ha tratto una grande iniezione di fiducia.


eravamo-07



1991: il Coro non  partecipa solo a concerti, ma organizza
anche molte feste e  cene, indispensabile collante per mantenere i rapporti, l’unione e l’armonia tra i componenti del Coro.
In questa foto il maestro Piotto non dà tregua; fa cantare il Coro come orazione prima di iniziare il pranzo:


eravamo-08


Poi lo vediamo sullo sfondo che dirige e fa cantare:

eravamo-09


E ancora tra una portata e l’altra; giù!... a cantare:

eravamo-10



1994: qualche componente del Coro faceva anche parte della banda “Girasole” di
S. Zenone degli Ezzelini.
In quell’anno c’era il vezzo di lasciar crescere la barba a quei coristi che nella banda suonavano il tamburo.
Eccoli ad una  delle tante cene.

eravamo-11